All'asta la pistola con cui si uccise Vincent Van Gogh 3082 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/07/2019
A settembre, a Roma apriranno le porte di una nuova Fondazione
19/07/2019
Addio a Mattia Torre, raffinato autore di teatro e tv, padre della serie Boris
19/07/2019
Il segreto di Stonehenge? Secondo un recente studio, era il lardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

All'asta la pistola con cui si uccise Vincent Van Gogh

   
   
 
All'asta la pistola con cui si uccise Vincent Van Gogh
pubblicato

Comprereste una pistola che ha ucciso uno dei più grandi artisti del mondo?
Se la vostra risposta è si, oltre a domandarvi perché, potrete soddisfare il vostro desiderio partecipando alla vendita di Auction Art all'hotel Drouot di Parigi il prossimo 19 giugno. La casa d’aste metterà all’incanto la pistola con cui Van Gogh si ferì a morte nel luglio del 1890 e la presenta con una stima che oscilla tra 40mila e 60mila euro. Scoperta da un contadino nel 1965 sotterrata nel campo in cui Van Gogh fu trovato ferito il 27 luglio 1890 ad Auvers-sur-Oise (Val-d'Oise), la pistola calibro 7 è stata esposta dal Van Gogh Museum ad Amsterdam nel 2016. Nel 2011 un gruppo di ricercatori americani hanno difeso la tesi che Vincent Van Gogh non si sia suicidato, ma sia stato ferito da un colpo accidentale innescato da alcuni giovani che giocavano con un'arma.
Per gli esperti di Auction Art, "Questa ipotesi non esclude i risultati delle ricerche sull'arma in questione, che avrebbe potuto essere abbandonata sul terreno dai ragazzi. Proprio sulla base di queste conclusioni, il revolver è stato accolto dal Van Gogh Museum di Amsterdam, dove è stato presentato durante la mostra", dice Auction Art. 

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram