Il nuovo da spazio Thesis 3081 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
25/06/2019
Quattro residenze per il nuovo bando di CURA 2020
25/06/2019
Bill Murray riceverà da Wes Anderson il Premio alla carriera alla Festa del Cinema di Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Il nuovo da spazio Thesis

   
   
 
Il nuovo da spazio Thesis
pubblicato

50. Spazio Thetis 
Bacini, Arsenale Nord, Castello
thetis.it/spazio-thetis 

Friends 
Collaboration between artistis, curators and galleries
> 24.11.2019 

Pei’s World – A brief history of a Chinese gallery in Italy
Group show, curated by Luca Beatrice 
10.05 > 24.11.2019 

19. Fondazione Progetti Beverly Pepper 
c/o Spazio Thetis
Arsenale Novissimo Castello, 2737/F
fondazioneprogettibeverlypepper.com 
thetis.it 

Beverly Pepper: Art in the Open *C

Beverly Pepper, curated by Massimo Mattioli 
08.05 > 24.11.2019 


Venezia Art to Date, preziosa mappa che ci guida attraverso i più interessanti appuntamenti che si svolgono in città durante la Biennale Arte 2019, è un progetto di Untitled Association dedicato agli amanti dell’arte e ai professionisti del settore. Attraverso un articolato percorso cittadino il visitatore viene accompagnato tra i numerosi eventi da non perdere, che per la giornata di oggi confluiscono all’interno di Spazio Thetis.
È qui che alle 17.00 di oggi pomeriggio sarà inaugurata "PEI’S WORLD – A brief history of a Chinese gallery in Italy", una mostra collettiva che racconta il mondo di Peishuo Yang e dei suoi artisti, i quali attraverso le loro opere mettono in luce l’ambizioso progetto culturale e imprenditoriale di una giovane donna.
"Per una volta dunque – scrive il curatore dell’esibizione, Luca Beatrice – una mostra non è soltanto incentrata sugli artisti, ma anche su chi si è inventato letteralmente da zero un progetto”: attraverso le opere di Afran, Jorge Cavalier, Ma Cong, Huiming Hu, Tannaz Lahiji e Giorgio Piccaia, l’intento di Pei’s World è, infatti, quello di raccontare l’affascinante storia di una donna che, giovanissima, lascia la metropoli cinese di Tian Jin per trasferirsi in Italia, dove dopo gli studi fonda la società Present Contemporary Art con la mission di stabilire una relazione culturale tra l’Italia e la Cina.
Nel 2011 l’imprenditrice cinese apre la sua galleria a Firenze e nel 2013, una volta spostatasi a Milano, fonda MA-EC, realtà che va oltre la definizione canonica di galleria e diventa un’effettiva piattaforma interattiva, centro nevralgico d’incontri internazionali finalizzati alla valorizzazione della creatività e degli scambi tra occidente e oriente.
Nello stesso periodo Spazio Thetis ospita poi altre due mostre: "Friends", inaugurata il mese scorso, e "Beverly Pepper: Art in the Open", evento collaterale della Biennale organizzato dalla Fondazione Progetti Beverly Pepper con base a Todi, in Umbria.
Nel primo caso, lo spettatore si trova di fonte a una vera e propria collaborazione tra gli artisti, i curatori e i galleristi che con i loro lavori hanno accompagnato la storia più che ventennale dello spazio e che sono chiamati oggi a condividere il bellissimo giardino dell’Arsenale Nord. A confermare lo Spazio Thetis come "luogo del possibile” la piena libertà d’espressione agli artisti, le cui realizzazioni sono tenute a seguire un unico imperativo: mettere in discussione le categorie di pensiero esistenti e invitare, così, a nuove letture del mondo circostante. 
Per quanto riguarda il secondo caso, invece, la mostra dedicata a Beverly Pepper si propone come continuum di uno strutturato omaggio all’artista iniziato nel 2018 e programmato in diversi step per l’intero 2019. Protagonisti dell’esibizione sono le grandi sculture della Pepper in acciaio Cor-Ten, accompagnate da una serie inedita di fotografie di Gianfranco Gorgoni che documentano la carriera dell’artista e infine la proiezione del docu-film "L’Umbria di Beverly Pepper”.

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram