La pistola con cui si uccise Vincent van Gogh è stata venduta all'asta 3058 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/07/2019
Il viaggio dentro e fuori di te, per il prossimo manifesto di Flashback Opera Viva a Torino
22/07/2019
Partecipa all'edizione 2019 di Fuori Fuoco Moak e racconta il caffè in tutte le sue forme
22/07/2019
Da Noto, in partenza per la Luna, con Photology Air
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

La pistola con cui si uccise Vincent van Gogh è stata venduta all'asta

   
   
 
La pistola con cui si uccise Vincent van Gogh è stata venduta all'asta
pubblicato

La pistola con cui Van Gogh si ferì a morte nel luglio del 1890 è stata venduta ieri durante l'Auction Art che si è tenuta all'hotel Drouot di Parigi. Inizialmente presentata con una stima che oscillava tra 40mila e 60mila euro, alla fine l'arma, una Lefaucheux di calibro 7 mm, ha raggiunto i 162.500 euro, superando le aspettative. Scoperta da un contadino nel 1965, sotterrata nel campo in cui Van Gogh fu trovato ferito il 27 luglio 1890, ad Auvers-sur-Oise (Val-d'Oise), la pistola è stata poi esposta dal Van Gogh Museum ad Amsterdam nel 2016.  (NG)

 
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram