Abele Vadacca - I misteri del lavoro dello scultore 3072 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/11/2018
Homeating ti porta a cena nelle case di design a Napoli e in Costa d'Amalfi
14/11/2018
Pornhub e Milo Manara insieme, per un gioco di carte. Red Light, ovviamente
14/11/2018
Palazzo Grassi racconta la sua lunga storia, per due giorni tra moda e arte
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MUSEO DEGLI STRUMENTI PER LA NAVIGAZIONE ​ Piazza Don Alfredo Miotti 4 Bellagio 22021

Bellagio (CO) - ven 14 settembre 2018

Abele Vadacca - I misteri del lavoro dello scultore

Abele Vadacca - I misteri del lavoro dello scultore
Abele Vadacca scultore nell' Atelier di Villa Melzi a Bellagio
 [Vedi la foto originale]
MUSEO DEGLI STRUMENTI PER LA NAVIGAZIONE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Don Alfredo Miotti 4 (22021)
+39 , +39 (fax), +39
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

M° Abele Vadacca Scultore sarà ospite di Gianni Gini nel
Museo degli strumenti per la Navigazione di Bellagio,
Sarà protagonista di una performance emozionante “I misteri del lavoro dello scultore”
orario: 21-22
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 14 settembre 2018. ore 21
curatori: Marina Mojana, Caffè Letterario Plinio il Giovane
autori: Gianni Gini, Abele Vadacca
genere: performance - happening, altro

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
M° Abele Vadacca Scultore sarà ospite di Gianni Gini nel
Museo degli strumenti per la Navigazione di Bellagio,
in occasione degli incontri “ESTATE AL MUSEO” -Caffè letterario-
promosso da Plinio il Giovane di Mario Prandina.
Sarà protagonista
di una performance emozionante “I misteri del lavoro
dello scultore” in cui Abele Vadacca racconterà segreti
e misteri della scultura alla sua maniera. Gli spettatori
entreranno nel modo dell’arte visto da un punto di vista inedito.

Anticipazioni:
misteri e segreti di un modo di fare arte, parla l’artista:
La performance : “ la mia scultura è impegno, sacrificio, idea e
tecnica . Lavoro per emozionare il pubblico , ed è doveroso per
un artista , se si ritiene tale, rendere partecipi tutti di alcuni momenti
creativi , per trasmettere ciò che realmente è nascosto in
un’opera d’arte .”
“…Infondo se hai un’idea devi essere in grado di realizzarla,
quindi via i paraventi e che gli artisti svelino ciò che sanno
fare . ..”
“La scultura è lavoro , e nella capacità rappresentative, tecnica
ed emozionale che vi è nel mio quotidiano operare, si cela tutta
la riverenza ed il rispetto per chi, durante il percorso della mia
vita, si è prodigato nel trasmettermi un mestiere .”
“Nel secolo dell’arte concettuale , dove chi si permette di rappresentare
il proprio pensiero artistico con così formale minuzia viene
emarginato , io continuo , da decenni e per quelli che mi rimarranno
ad essere fedele a chi con sudore e sacrificio è stato
capace di trasmettermi i misteri ed i segreti della sua arte .
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram