Vanessa Costantini - Radiografie affettive 3101 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
14/11/2018
Pornhub e Milo Manara insieme, per un gioco di carte. Red Light, ovviamente
14/11/2018
Palazzo Grassi racconta la sua lunga storia, per due giorni tra moda e arte
14/11/2018
Disney Pixar ha rilasciato il primo teaser trailer di Toy Story 4
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva SACI - PALAZZO JULES MAIDOFF PER LE ARTI VISIVE ​ Via Sant'egidio 14 Firenze 50121

Firenze - dal 18 ottobre al 9 novembre 2018

Vanessa Costantini - Radiografie affettive

Vanessa Costantini - Radiografie affettive

 [Vedi la foto originale]
SACI - PALAZZO JULES MAIDOFF PER LE ARTI VISIVE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Sant'Egidio 14 (50121)
info@saci-florence.edu
www.saci-florence.edu
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Tutto il percorso artistico di Vanessa è scandito da fasi apparentemente eterogenee, ma consiste in realtà in un continuo ed estenuante girotondo attorno alla questione della comunicazione.

orario: Lu - Ven 9:00 - 19:00, Sab - Dom 13:00 - 19:00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 18 ottobre 2018. h 18:00
autori: Vanessa Costantini
genere: arte contemporanea, giovane arte, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Vanessa Costantini: RADIOGRAFIE AFFETTIVE
Opening reception: October 18 at 6pm
On view: October 18 – November 9
SACI’s Maidoff Gallery
Jules Maidoff Palazzo for the Visual Arts
Via Sant’Egidio 14
Florence, Italy
Opening hours: Mon – Fri: 9AM – 7PM, Sat-Sun: 1PM – 7PM

Vanessa’s artistic research is marked by apparently heterogeneous phases, but it always refers to the question of communication.
Her art work is actually a sort of personal alphabet, made of illuminated symbols, through which she writes and at the same time creates her art works, thus metaphorically equalizing her symbolic language with her artistic expression. Each composition is, in fact, shaped and structured from these symbols that offer innumerous different ways of interpretation.
Tutto il percorso artistico di Vanessa è scandito da fasi apparentemente eterogenee, ma consiste in realtà in un continuo ed estenuante girotondo attorno alla questione della comunicazione.
A tal proposito l’artista ha ideato una sorta di alfabeto personale, fatto dai simboli illuminati, attraverso cui “scrivere” e creare al contempo i suoi lavori, facendo così metaforicamente coincidere il proprio linguaggio con la propria espressione artistica. Ogni composizione, infatti, prende forma e si struttura a partire da questi simboli, cercando di esprimere molto di più di quello che vi è racchiuso.

 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram