Blood on Blood Marta Viola | Stefania Spadoni 3126 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/12/2018
A Milano, le case dei libri. Vendita, scambio e mostra, sul filo dell’arte
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci si aggiudica l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva STILL ​ Via Balilla 36 Milano 20136

Milano - dal 7 novembre al 6 dicembre 2018

Blood on Blood Marta Viola | Stefania Spadoni

Blood on Blood Marta Viola | Stefania Spadoni

 [Vedi la foto originale]
STILL
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Balilla 36 (20136)
+ 39 02 36744528
info@stilllove.it
www.stillfotografia.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Still Young presenta un nuovo progetto: si tratta di Blood on Blood, una mostra che racconta la malattia dal punto di vista di chi l’ha vissuta.
orario: Lun - ven 9.30 - 13 | 14 - 18
Sabato su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 7 novembre 2018. h 18.30
ufficio stampa: press@stillfotografia.it
autori: Stefania Spadoni, Marta Viola
genere: fotografia, doppia personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa

A seguito dell’inaugurazione al Mia Photo Fair (9 marzo 2018) e della personale di Marta Giaccone, Ritorno all’isola di Arturo (25 maggio 2018), Still Young presenta un nuovo progetto: si tratta di Blood on Blood, una mostra che racconta la malattia dal punto di vista di chi l’ha vissuta. Saranno gli scatti di due giovani donne, Marta Viola (1986) e Stefania Spadoni (1985) a illustrare il difficile percorso intrapreso al momento della diagnosi della malattia.

Blood on blood, nata per idea del curatore Alessandro Curti dall’unione di questi due progetti individuali, è una mostra intensa, caratterizzata da una forte componente emotiva e da una inaspettata carica vitale.



 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram